Struttura del piano

La struttura del Piano di Protezione Civile di Mercogliano


Il Piano di protezione Civile è il progetto di tutte le attività coordinate e di tutte le procedure che dovranno essere adottate per fronteggiare un evento calamitoso che potrà accadere in un determinato territorio, in modo da garantire l’effettivo ed immediato impiego delle risorse necessarie al superamento dell’emergenza ed il ritorno alle normali condizioni di vita.

Nel piano sono stati elaborati, utilizzando i dati di base disponibili e allo stato attuale delle conoscenze, scenari di evento in grado di descrivere la dimensione dell’evento stesso e scenari di impatto al fine di stimare le conseguenze sui beni esposti.

Per ciascuno scenario di impatto è stata predisposta una risposta operativa attraverso il modello di intervento associato, costituito da una serie di attività organiche, organizzate in un quadro logico e temporale coordinato, finalizzate alla gestione e al superamento dell’emergenza basato sul metodo Augustus.

Il Piano è così strutturato:
Parte generale : raccoglie le informazioni relative alla conoscenza del territorio finalizzate all’elaborazione dei possibili scenari di danno che si possono verificare nell’area in esame;
Lineamenti della pianificazione: individuano gli obiettivi da conseguire per organizzare un’adeguata risposta di protezione civile al verificarsi dell’evento e indica le Componenti e le Strutture Operative;
Modello di intervento :indica l’insieme, ordinato e coordinato secondo procedure, degli interventi che le Componenti e le Strutture Operative di Protezione Civile individuate nel Piano attuano al verificarsi dell’evento.

 


Qui puoi scaricare il piano approvato (clicca qui)